Grappa 045 all’uva di Amarone

Centopercento

20.00 IVA inclusa

Sembra che l’Amarone sia stato scoperto per caso da un contadino che, avendo dimenticato una botte di Recioto, lasciò il vino fermentare per qualche anno fino a farlo diventare secco. “Amarone” sta infatti a significare l’assenza di dolce, cioè il vino “secco”, e non tanto il gusto amaro. Oggi l’Amarone può fregiarsi della DOC ed è divenuto uno fra i vini più ricercati, con un processo di produzione che è ancora ispirato all’originale, così come viene prodotto in Valpolicella. Il disciplinare di produzione vigente prevede che l’uvaggio sia composto prevalentemente dalle tradizionali uve Corvina, Rondinella e Molinara.

4 disponibili

Categorie:,

Descrizione

Sembra che l’Amarone sia stato scoperto per caso da un contadino che, avendo dimenticato una botte di Recioto, lasciò il vino fermentare per qualche anno fino a farlo diventare secco.

Informazioni aggiuntive

Cantina

Regione

Dettagli

ANNO
TEMPERATURA 12°C
GRADAZIONE 40 % Vol
COLORE Trasparente, incolore.
PROFUMO Note vinose di frutta matura ed essicata si mescolano a sensazioni speziate di pelle, tabacco e caffè che ne esaltano le caratteristiche di tipicità.
GUSTO Sapore pieno, vellutato, robusto ed armonico.